Trading online: la risposta dei mercati alla crisi economica

A partire dal 2008 l’economia globale ha subito un duro colpo che ha portato alla crisi finanziaria. Tale situazione ha comportato l’innalzamento del tasso di disoccupazione in molti Stati soprattutto in Europa.

Nell’intento di combattere la mancanza di possibilità di guadagno, internet ha avuto un ruolo fondamentale: da una parte si sono venute a creare numerose aziende che hanno incentrato la propria attività sul web, dall’altra anche il settore degli investimenti ha trovato in questo canale una nuova forma di sviluppo.

Ne è nato il trading online, che ha permesso a chiunque di avere accesso ai mercati finanziari. In questa guida cercherò di spiegarti come investire con il trading online attraverso pochi e semplici passi.

Trading online: perché conviene?

Trading onlineCiò che distingue il trading online dagli investimenti tradizionali è la semplicità d’esecuzione della specifica operazione finanziaria. Gli investitori non dovranno fare altro che scegliere se il prezzo di un determinato bene salirà o scenderà, alla scadenza stabilita per la negoziazione. Il primo importante vantaggio per il trader è la possibilità di avere sotto controllo tutti i fattori che compongono una transazione di questo tipo.

Spesso, moltissime persone desistono nell’intraprendere un cammino all’interno del settore degli investimenti, preoccupate della complessità delle dinamiche che riguardano i mercati. Il trading online, invece, ti permette di concentrarti su un unico meccanismo, ovvero l’andamento del prezzo.

Per farlo, potrai imparare ad utilizzare le più efficaci strategie di trading, attraverso le tecniche derivanti dall’analisi tecnica ed all’analisi fondamentale: nel primo caso studierai movimenti dei prezzi sui grafici, nel secondo caso ti baserai sui dati economici.

Quali sono i fattori che influenzano i mercati finanziari?

In base a quanto ti ho spiegato fino ad ora, ti starai certamente chiedendo: a cosa servono le strategie per un’operazione facile come le negoziazioni con il trading online? Devi sapere che i mercati sono molto “nervosi”. Ciò significa che si muovono continuamente, a volte senza che tu possa capirne il perché.

Ti faccio un esempio: prendiamo in considerazione le azioni di una specifica azienda di un certo Stato. Se l’economia di quello Stato è forte, presumibilmente anche il valore delle azioni di quella determinata azienda sarà stabile. Tuttavia, anche una semplice conferenza stampa del Ministro delle finanze di turno, può influenzare l’andamento dei prezzi con una minima notizia.

Le strategie di trading hanno un obiettivo principale: individuare il grado di “nervosismo” del mercato e capire come investire di conseguenza. Non potrai mai farne a meno: rischieresti di affidarti al caso, moltiplicando inevitabilmente il rischio di perdere i tuoi soldi.

loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy