Il miglior computer per gaming

Fino ad alcuni anni fa se si chiedeva a un gamer appassionato quale fosse il setup ideale per giocare, di certo avrebbe risposto con il miglior computer fisso del momento, magari con un monitor di grandi dimensioni e varie periferiche che rendevano il gioco ancora più realistico e impattante.

Oggi le cose sono decisamente molto cambiate e spesso anche il gamer più incallito utilizza un portatile per giocare. Certo, ovviamente si tratterà di uno tra i setup che si possono trovare tra i notebook per gaming su https://www.outofbit.it, ma comunque di un portatile.

Perché il notebook è meglio

Le motivazioni per cui oggi molti appassionati di giochi sul computer preferiscono un notebook a un fisso sono varie, a partire ovviamente da una maggiore mobilità. Molti gamer oggi preferiscono attivarsi per delle sessioni di gioco insieme agli amici di sempre; avere a disposizione un notebook in questi casi permette di potersi spostare senza grossi problemi e sistemando tutto ciò che ci serve per giocare in pochissimi secondi.

computer per gamingCon il fisso questo si può fare, certo, ma la questione è decisamente più complessa, fermo restando che è improponibile l’idea di portarsi il computer fisso in metropolitana o su un altro mezzo pubblico. Inoltre anche la postazione di gioco a casa sarà molto più easy: meno cavi in giro, meno spazio da occupare con “la macchina”, meno problematiche.

I computer portatili oggi

Si deve poi anche considerare che il prezzo dei portatili di buona o ottima qualità è decisamente sceso negli ultimi anni. Se fino a più di 10 anni fa la maggior parte dei notebook di qualità avevano costi che difficilmente il gamer teenager o poco più si poteva permettere, oggi ci sono tantissimi prodotti di fascia media con ottime prestazioni e prezzi competitivi.

In più lo stesso computer si potrà poi utilizzare anche per la scuola o il lavoro, cosa che permette magari di spendere qualche euro in più in fase di acquisto con una buona motivazione di partenza. Inoltre costano poco anche i monitor, uno dei nei maggiori per chi ama giocare su display decisamente grandi ed è costretto ad utilizzare un notebook.

Basta aggiungere quindi una buona tastiera, un monitor dignitoso e un hub con tutte le porte USB che si desiderano e la postazione gaming è fatta, anche partendo da un portatile.

I vantaggi del fisso

Rimangono comunque alcuni vantaggi innegabili del computer fisso, che però come abbiamo fisso è ingombrante e eccessivamente esigente in fatto di spazio. Comunque un fisso, a parità di prestazioni, sarà sempre meno costoso di un portatile. Inoltre se si rompe qualcosa è probabile che lo si possa riparare, o sostituire, cosa che invece non è sempre possibile in un notebook, soprattutto in alcuni marchi e modelli.

Il classico gamer poi è anche di certo uno smanettone, cosa che gli rende molto facile nel tempo aggiornare il suo computer fisso, rendendolo via via più performante modificando alcune periferiche o magari anche solo la scheda video. Questi vantaggi possono essere per molti essenziali, mentre sempre più spesso il gamer preferisce il notebook.

loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy