Apple Music, si parla di uno streaming a 256 kbps.

Apple Music

Apple Music

Apple Music è una piattaforma musicale nuova che sarà messa a disposizione dalla società da Cupertino e a quanto pare si parla di uno streaming a 256 kbps.

Quest’indiscrezione è trapelata dagli Stati Uniti insieme al confronto con Spotify e TIDAL ma non si spiega se la qualità scelta riguardi soltanto i brani in definizione finale o anche il live streaming dell’emittente Beats 1.

La scelta dell’azienda quindi andrà ad incidere anche sulle opinioni dei consumatori e bisogna fare del proprio meglio per soddisfare le esigenze senza ovviamente deludere le aspettative.

L’attuale Beats Music, da cui Apple Music sorge, offre MP3 fino a 320 kbps, ridotto a 64 kbps a seconda delle volontà dell’utente, ad esempio per preservare traffico dati durante la fruizione mobile.

Apple Music quindi pare abbia deciso di voler optare per una sintesi dei servizi concorrenti, prevedendo un solo bitrate per tutte le modalità d’ascolto.

Per sapere di più non resta che attendere la prova sul campo che si terrà il 30 giugno, quando ci sarà l’apertura al pubblico e quindi si avrà la possibilità di scoprire anche cosa ne pensa l’utenza di questa nuova funzionalità offerta dalla piattaforma dell’azienda dalla mela morsicata. Si attendono quindi ulteriori informazioni a riguardo.

loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*