App Store vieta gli screenshot violenti per i giochi

App Store

App Store

Ogni volta che uno sviluppatore vuole mettere il suo gioco su App Store, deve guadare attraverso il campo minato che è il processo di revisione di Apple.

Ci sono un sacco di regole, molte delle quali non sono esattamente cristalline, e le regole stanno per essere aggiunte finalmente.

L’ultimo giro di vite da parte di Apple richiede agli sviluppatori di censurare le immagini dei loro giochi. Alcuni screenshot riportano delle modifiche di questo tipo da parte dello sviluppatore Warchest: gli sviluppatori si sono fatti avanti per confermare che Apple non vuole vedere le armi e tutto quello coinvolge i giochi visibili negli screenshots. Raffigurazioni di qualcuno che potrebbe essere “mutilato o ucciso” sono inaccettabili.

Se un’applicazione è presentata insieme a questi screenshots, sarà respinta. Vi è una certa leva qui, ad esempio, se un gioco utilizza una grafica cartoon o simile, si può fare comunque a meno di mostrare determinate immagini. Tuttavia, lo sviluppatore di OrangePixel ricevuto un rifiuto per i suoi Gunslugs gioco 2 a causa della schermata, perché descrive la violenza contro un essere umano.

Ma da dopo delle modifiche è stato poi approvato. Un rifiuto da parte di App Store conta molto per le vendite, per cui gli sviluppatori sicuramente devono reagire rapidamente a questa cosa e quindi rimuovere questo tipo di immagini in modo da evitare un tale rifiuto.

Apple pensa di fare questo, perché, anche se le classificazioni in base all’età sono a posto, gli screenshots per ogni app sono visibili a tutti gli utenti di App Store.

loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*